Donazione Wirz

Altri

Nel 2009 la Fondazione Cassamarca ha ricevuto un importate lascito dalla signora Gabriella Wirz, da destinarsi “alla costruzione o all’acquisto di beni immobili e/o di beni strumentali per il ricovero, la cura e la riabilitazione di persone anziane non autosufficienti”.

 

Per realizzare la volontà della donate, la Fondazione ha inviato una lettera a tutte le Case di Riposo della provincia, invitandole a presentare un progetto che riguardasse espressamente la tipologia indicata nel legato. Alla scadenza del bando, Fondazione ha ricevuto 25 richieste di contributo, che sono state esaminate da una Commissione appositamente costituita che ne ha selezionate otto, giudicate in linea con le volontà del de cuius e meritevoli di sostegno. Tra i criteri seguiti per la scelta si è deciso di privilegiare strutture statali rispetto a quelle private e progetti che fossero integralmente finanziabili con la somma a disposizione.

 

I beneficiari selezionati sono stati: Casa di Riposo e Opere Pie Riunite di Vidor, Casa Alloggio Centro Diurno di Paese, Istituto Don Bozzola di Soligo, Casa di Riposo Villa Bianca di Tarzo, Casa di Soggiorno Divina Provvidenza di S.Lucia di Piave, Casa di Riposo Guizzo Marseille di Volpago del Montello, Fondazione Casa Per Anziani di Pieve di Soligo, Casa di Riposo De Lozzo-Dalto di San Pietro di Feletto.

 

Nel 2014 tutti gli otto enti assegnatari del contributo hanno completato i progetti vincitori.