giovedì, 11 Aprile 2013

Giornata di Novembre di Guglielmo Ciardi

alla mostra che si apre l’11 aprile a Milano

 

Il quadro “Giornata di Novembre” di Gugliemo Ciardi, di proprietà della Fondazione Cassamarca, è uno dei capolavori del pittore veneto che saranno esposti alla grande rassegna a lui dedicata che sarà inaugurata a Milano l’11 aprile.

La mostra ripercorre la carriera dell’ultimo grande interprete del vedutismo veneto dell’Ottocento, erede di Canaletto, Guardi, Bellotto, attraverso i suoi capolavori più importanti, provenienti da prestigiose collezioni italiane e internazionali.

 

La mostra fornirà un fondamentale contributo allo studio e alla conoscenza della lunga, quanto fortunata, parabola artistica di Ciardi, iniziata nel 1860 sui banchi dell’Accademia di Belle Arti di Venezia.

 

La rassegna – la prima, se si esclude quella storica di Treviso del 1977 – ricostruisce le tappe fondamentali dell’epopea artistica del pittore veneziano al fine di valorizzarne l’originalità – soprattutto nella pittura di paesaggio e nella veduta – in ambito sia nazionale che internazionale, come attestano le sue numerose partecipazioni alle esposizioni estere, dove ottenne premi e riconoscimenti, oltre alle altrettanto numerose attestazioni di stima da parte dei colleghi stranieri.

 

Per la Fondazione Cassamarca non è questo il primo prestito importante di una delle sue molte opere d’arte.

 

Tra i prestiti più importanti ricordiamo quello al Museo d’Orsay dell’opera di Rosa Bortolan “Angelo Giustiniani si oppone a Napoleone”.